lettera a motosprint - Motoclub della Superba

Vai ai contenuti

Menu principale:

lettera a motosprint

 
 

26 - 07 -2012



Il presidente del motoclub della Superba chiede collaborazione ai trialisti



Volevo solo precisare che prima di scrivere al sig. Saragoni ho telefonato, per una forma di logico rispetto, a Mario Candellone che mi ha detto che era stato proprio il direttore a tagliare l'articolo! Sarebbe andato tutto bene se questa fosse stata, magari non condivisa, la logica del settimanale se nella pagina successiva e cioe' quella relativa agli assoluti d'Italia di enduro, non fosse stato citato il nome del motoclub!!!!! Errori? Si, ci stanno, ci mancherebbe ne ho fatti e continuo a farne tantissimi ma penso che in qualche modo sia giusto farci sentire e far sapere che il nostro sport sara' anche considerato economicamente povero ma per lo meno e' pieno di valori umani, educativi, creativi e spettacolari e non per ultimo porta gente, quindi interessi economici, mantenendo inalterati i suoi ampi valori ambientali! Io non volevo, come giustamente dice
qualcuno, grazie per me stesso o per i nostri soci ma solo che fosse almeno citato il nome del motoclub che raggruppa e unisce tutti coloro che hanno lavorato!!!! Questo sarebbe gia' stato il nostro grazie per tutti!
Grazie!
Sergio Parodi


E' quasi finita l'ora di subire mancanze di rispetto soprattutto da parte di direttori e corrispondenti di giornali,
settimanali ecc!!! per questo ed altri motivi il trial rimane sempre
in fondo agli sport interessanti!!!!! Non siamo o non dobbiamo
rimanere gli ultimi!!!!! Mi farebbe piacere che coloro che seguono
il TRIAL si esprimessero in relazione alla mia polemica con il
direttore di motosprint che afferma che i soci dei motoclub lavorano,
logicamente gratis, non per sentirsi dire bravi o grazie ma per il
piacere di farlo! Sara' forse che me la sono presa perche' per
me, dire grazie, e' l'unico modo di ripagarli???? E' la
mia arterio che mi fa pensare questo e vedere una realta' distorta
o si tiene veramente poco conto dei motoclub e dei loro soci che in
tutte le occasioni sono l'anima e corpo dello sport?
Ricordiamoci che organizzatori, solitamente promotori e cioe'
coloro che dovrebbero trarre profitto dalla promozione, sono troppo
diversi dai motoclub e soci!!!!!
Scusate lo sfogo!!!!

Sergio Parodi


la discussione nata Tra sergio parodi presidente del mc della Superba e Motosprint:

Oggetto: Re: Depressione


Egregio Sig. Saragoni,
Ad essere proprio sincero anche la sua risposta mi sembra alquanto strana!!!!!! Non volevamo che Lei, tramite Motosprint, ci ringraziasse ma solo che almeno nelle classifiche fosse scritto il nome del motoclub organizzatore come per la pagina successiva dell'enduro! Per voi ritengo che la cosa sia diversa in quanto collaboratori, dipendenti o liberi professionisti, persone che comunque traggono un beneficio dal loro lavoro che in questo caso e' quello di riportare cronache o notizie inerenti al mondo sportivo della moto mentre i SOCI dei motoclub, visto che non percepiscono mai compensi, sicuramente apprezzano i GRAZIE!!!! Probabilmente, se e' così, lo chiederemo ai nostri soci e a quelle circa 10000 persone che erano presenti al mondiale, peraltro la prima manifestazione mondiale organizzata ( si parla di out door e di motociclismo, logicamente) in Liguria e verificheremo come la pensano loro! Per noi di certo e' stata una bella giornata di SPORT!!!! Grazie comunque della sua celere ed esaustiva risposta!
Sergio Parodi



Il giorno 12/lug/2012, alle ore 14:43, Stefano Saragoni <s.saragoni@motosprint.it> ha scritto:

Caro Sig. Parodi,

sinceramente la sua mail mi sorprende un po'.

Se ho ben capito, lei avrebbe gradito un cenno, o meglio un plauso al Moto Club organizzatore del Mondiale trial.

E voleva che fosse sottolineato il successo di pubblico.

Il nostro collaboratore Mario Candellone non lo ha fatto. Non perché non fosse presente, non perché non abbia visto,

ma perché non facciamo Motosprint per scrivere di quanto sono bravi o non bravi gli organizzatori, ma per raccontare di una giornata di sport.

E Motosprint, per scelta del suo direttore, ha dato alla vostra gare due pagine, quando lo "standard" per il mondiale trial è stato fino a ieri di una sola pagina.

Non chiediamo a nessuno un grazie per questo, ma non mi piace neppure sentirmi rimproverare per come abbiamo fatto il nostro lavoro.

La sua domanda-insinuazione finale, mi permetta, mi fa sorridere.

Mi sono avvicinato alle moto molto tempo fa, ho corso a livello minore, ho fatto vita di moto club, collaborando in tante occasioni all'organizzazione di gare fuoristrada di tutte le specialità. Conosco bene la passione che anima i moto club. So che ne fanno parte tante persone che fanno le cose per il piacere di farle, non per sentirsi dire bravo, o grazie.

Cordiali saluti

Stefano Saragoni

Il giorno 12/lug/2012, alle ore 10.40, Sergio Parodi ha scritto:

Leggo ora motosprint n. 28 , precisamente pagine 58 e 59, articolo Mondiale trial Italia!!!!! Rimango basito ed esterrefatto dal fatto che, incredibilmente, ci sia una mera cronaca della gara e neanche un accenno al motoclub organizzatore, alla grande organizzazione che lo stesso e' stato in grado di mettere in atto, al pubblico incredibilmente numeroso e stra felice di poter vivere un evento assieme ai propri beniamini! Mi chiedo se il vostro collaboratore non era presente o aveva sbagliato momento, giorno o regione o se e' insensibile allo sport, alla passione e allo spirito di sacrificio di tutti i soci che per mesi hanno dato anima e corpo per portare a termine 3 manifestazioni, campionato italiano trial indoor, campionato europeo e mondiale trial, tutte nella stessa settimana!!! A volte basta veramente poco per demotivare un Moto club e logicamente i soci dello stesso!!!! Non voglio andar oltre perche' noi siamo gia' tutti molto felici di quello che siamo riusciti a fare ma vorrei ricordare che i motoclub sono l'anima di tutte le gare e che lo zuccherino e una pacca sulla spalla aiutano piu' del vil denaro! Comunque ancora un grazie a tutti coloro che ci hanno aiutato!!!!! Il grazie a voi lo rimanderemo alle prossime manifestazioni!

Dimenticavo........avete mai partecipato alla vita di un motoclub?

Grazie comunque!

M.c della Superba

Il presidente

Sergio Parodi

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu